Quando Fa Male Fino Alle Lacrime: Come Elaborare Una Sensazione "tossica" Che Tocca Molto Più In Profondità Di Quanto Sembri

Sommario:

Video: Quando Fa Male Fino Alle Lacrime: Come Elaborare Una Sensazione "tossica" Che Tocca Molto Più In Profondità Di Quanto Sembri

Video: Quando Fa Male Fino Alle Lacrime: Come Elaborare Una Sensazione "tossica" Che Tocca Molto Più In Profondità Di Quanto Sembri
Video: I 2 tipi di negatività che dovete combattere: la negatività interiore e la negatività esteriore 2023, Settembre
Quando Fa Male Fino Alle Lacrime: Come Elaborare Una Sensazione "tossica" Che Tocca Molto Più In Profondità Di Quanto Sembri
Quando Fa Male Fino Alle Lacrime: Come Elaborare Una Sensazione "tossica" Che Tocca Molto Più In Profondità Di Quanto Sembri
Anonim

Natalya Pavlik, psicologa presso il centro familiare di Izmailovo, parla di come capire cos'è il risentimento, di capire cosa lo causa e, soprattutto, di imparare come affrontarlo.

“Il risentimento è la reazione di una persona al dolore, insulto o sofferenza causati ingiustamente, provocando emozioni di colore negativo, come rabbia, autocommiserazione, rabbia. Se senti che non va via per molto tempo, ci torni costantemente, emotivamente immerso nella situazione e continuando a provare sentimenti negativi, allora queste esperienze sono un segnale che qualcosa non va e questo non può essere ignorato , avverte lo psicologo.

A causa di ciò che siamo offesi:

- Aspettative ingiustificate. Una persona, entrando in una relazione, porta le sue opinioni, atteggiamenti, convinzioni su come l'altra persona dovrebbe agire. Ma quest'altra persona non può leggere i nostri pensieri e si comporta come ritiene opportuno, il che a volte non corrisponde alle nostre idee sulla bellezza.

- Sul valore dell'autore del reato. Più una persona è vicina e significativa per noi, più sentimenti ed emozioni negative e positive provoca in noi. Cioè, spesso proviamo un sentimento di risentimento a lungo termine verso i nostri parenti, persone care, amici, conoscenti, nonché verso coloro che consideriamo uguali a noi stessi.

- Con gli alberi. Una persona in una situazione stressante e provando una sensazione di stanchezza aggrava tutte le emozioni negative, incluso l'offendersi di più.

- E il comportamento aggressivo degli altri. Qui possiamo parlare di risentimento costruttivo: insulti, violazioni di accordi, manifestazioni di qualsiasi tipo di aggressione nei confronti di una persona.

Image
Image

- Con un livello pubblico di giustizia e moralità. Non diamo a noi stessi e agli altri il diritto di sbagliare. E viceversa: ciò che permettiamo nel nostro comportamento, perdoniamo più facilmente gli altri.

- Possibili conseguenze del cazzo. Quando ci troviamo di fronte a relazioni interpersonali con persone con maggiore potere, potere o status, non abbiamo la possibilità di collisione diretta e manifestazione di sentimenti reali. In questo caso, c'è un accumulo di emozioni negative e il trasferimento di sentimenti a un'altra persona, comunicazione con la quale consideriamo più sicura.

Come funziona?

A volte l'offesa è ovvia: sono diventati cattivi in metropolitana, un'amica ha promesso, ma non l'ha fatto, suo marito è stato scortese e non si è scusato. Ma spesso giacciono molto più in profondità e ci influenzano nei modi più inaspettati.

“La madre del figlio di 5 anni Maria si è rivolta al centro famiglia, sta crescendo un bambino da sola. Si lamentava del comportamento "cattivo" di suo figlio. Ma nel processo di lavoro con la famiglia, si è scoperto che non si trattava del ragazzo: Maria aveva una bassa autostima, per questo ha scelto costantemente partner violentatori. Durante la sessione, la donna ha improvvisamente iniziato a parlare del fatto che non sentiva l'amore e l'accettazione incondizionata da nessuno dei suoi parenti, e questo le ha causato un sentimento di risentimento contro sua madre, sua sorella e altri parenti.

Di conseguenza, lo psicologo ha lavorato non con il bambino, ma con la madre: dopo che Maria ha realizzato emozioni e sentimenti, ha lavorato attraverso la sensazione di risentimento che brucia dall'interno, tutto è cambiato. I rapporti all'interno della famiglia sono migliorati e la questione del comportamento non è stata più sollevata .

Un esercizio per aiutarti a far fronte al risentimento da solo:

  • è importante raccontare, o meglio - redigere una descrizione della situazione su carta, annotare cosa è successo esattamente (date, luogo, partecipanti, dettagli della situazione);
  • descrivere in dettaglio le emozioni e le sensazioni che sono emerse;
  • dichiara la tua opinione su come si sarebbe dovuto comportare il "trasgressore" in modo da non provare risentimento;
  • cerca di spiegare le ragioni del comportamento di un'altra persona senza giustificarlo;
  • scoprire se la persona conosceva le tue aspettative e poteva soddisfarle;
  • cerca di accettare la persona così com'è se intendi continuare il rapporto con lei.

Raccomandato:

Articoli interessanti
I Miei Anni - La Mia Ricchezza: Le Star Televisive Più Belle Over 60
Per Saperne Di Più

I Miei Anni - La Mia Ricchezza: Le Star Televisive Più Belle Over 60

Che aspetto ha Vera Fischer e qual è il segreto della sua "eterna giovinezza"? E cosa è successo all'attrice protagonista della serie "Slave Izaura"? Le attrici più belle degli spettacoli televisivi che sono ancora belle

Trucchi Di Bellezza Delle Star Russe: 5 Consigli Davvero Preziosi
Per Saperne Di Più

Trucchi Di Bellezza Delle Star Russe: 5 Consigli Davvero Preziosi

Molte star russe sul loro Instagram parlano di abitudini di bellezza e danno consigli ai fan. BeautyHack ha raccolto solo i più interessanti

Shock! Il Nuovo Look Di Ariana Grande
Per Saperne Di Più

Shock! Il Nuovo Look Di Ariana Grande

La cantante pop americana ha mostrato ai suoi fan un nuovo look pubblicando una foto scioccante su Instagram